Search
Search Menu

Domande frequenti (FAQ)

1. Voglio donare per l’iniziativa. Riceverò i profitti derivanti dalla produzione di olio d’oliva?

No. L’iniziativa destinerà il 100% dei profitti della società per lo sviluppo di progetti sociali nel campo dell’istruzione.

2. Come faccio a sapere dove la mia donazione è stata investita?

Vogliamo lavorare con la massima trasparenza per i nostri donatori. Tutte le operazioni aziendali saranno pubblicate sulla pagina web dell’Iniziativa sotto “Traccia il tuo investimento.” Inoltre, i nostri sostenitori sono sempre i benvenuti nel contattarci per richiedere maggiori informazioni sul progetto. Questo è un business nato per aiutare la società, di conseguenza tutte le operazioni devono sempre essere trasparenti.

3. Se faccio una donazione o adotto un ulivo nell’iniziativa, possiederò una parte della società?

No. La società è una organizzazione senza scopo di lucro e la tua donazione non implica il possesso di una parte dell’impresa.

4. Posso scegliere in quali progetti sociali saranno investiti i profitti aziendali?

Sì, ci si può aiutare a scegliere i progetti. Nei primi anni di questo social business ci piacerebbe capire le preferenze dei donatori per quanto riguarda l’utilizzo delle risorse. Tuttavia, l’obiettivo è quello di sviluppare i nostri progetti sociali per l’educazione dei bambini e dei giovani all’interno della regione del frutteto stesso.

5. Cosa succede se l’iniziativa non riesce ad ottenere gli investimenti necessari per l’attuazione del frutteto?

L’iniziativa ha già avuto un’indicazione da un donatore che fornirà una parte della realizzazione del modulo minimo di attività (20 ettari). Pertanto, è improbabile che l’iniziativa non si avvii come previsto. Tuttavia, se si verificano problemi come questo, vi rimborseremo tutte le donazioni.

6. Cosa succede se l’iniziativa ottiene più fondi di quanto sia necessario per un frutteto di 100 ettari?

Il costo stimato di US$ 40 per ogni albero e comprende tutti i costi per acquistare terreni e impianti e mantenere l’albero d’olivo fino a quando non comincerà a produrre profitti. Se otterremo più del previsto, pianteremo più alberi.

7. Che tipo di società sarà costituita per la produzione di olio d’oliva?

La società sarà legalmente classificata come organizzazione senza scopo di lucro in conformità alla legge brasiliana.

8. La società è già registrato legalmente?

No. Stiamo lavorando su questo processo in questo momento.

9. Come posso essere sicuro che la società sarà redditizia e sosterrà progetti sociali per 70 anni?

Gli olivi sono una pianta robusta che produce in terreni poveri e ha una notevole capacità di resistere alle intemperie. Non possiamo garantire l’esatta dimensione dei risultati della società, però, secondo i dati del settore, ci sarà sempre modo di produrre, ottenere profitti e destinare questi profitti a progetti sociali. In alcuni anni si produrrà più che in altri a causa di fattori naturali, ma si sarà sempre in grado di aiutare l’’educazione dei più bisognosi.

10. Posso visitare strutture della società in Brasile?

Sì, una volta che abbiamo costituito la società, sarà sempre un piacere ricevere visite da parte dei nostri donatori.

 

Stiamo raccogliendo fondi su Indiegogo (piattaforma diinvestimento collettivo).
IGG_Logo_Frame_Black_RGB-2-7c3ac82030a1a590f8f2337e419875f29bb44ff5929060b95158ccfcc92bc8f7